Home

Se il 2017 cinematografico non ha lasciato particolarmente il segno per il cinema italiano, il 2018 è molto atteso soprattutto per l’uscita del nuovo film di Paolo Sorrentino, Loro. Dopo quasi tre anni di pausa dal grande schermo, inframezzata dalla bellissima serie tv The Young Pope (Jude Law protagonista), Paolo Sorrentino torna a dirigere un film che si preannuncia già ricco di sorprese e polemiche.

In realtà si conosce molto poco di questa pellicola, per volere dello stesso regista che ha fatto in modo di mantenere grandissimo riserbo su cast, trama e location. Cerchiamo però di raccogliere i pezzi del puzzle e darvi quante più informazioni possibili.

Il film Loro diretto da Paolo Sorrentino è prodotto dalla Indigo Film, mentre la co-produzione per il mercato estero è affidata al francese Pathé. Il film è stato acquistato da Focus Features e verrà distribuito da Universal Pictures Italy per il mercato italiano.

“Loro” sarà incentrato sulla figura di uno dei politici più controversi della storia italiana: Silvio Berlusconi, ruolo affidato al magnifico Toni Servillo che già nell’interpretazione di Giulio Andreotti ne Il Divo (regia sempre di Paolo Sorrentino), aveva dimostrato di trovarsi perfettamente a suo agio nei panni di un politico.

Sulle altre figure del cast c’è massima riservatezza ma sembrano scontate le presenze di Elena Sofia Ricci nei panni di Veronica Lario, Ricky Memphis che presterà il volto a Stefano Ricucci e Riccardo Scamarcio che si troverà a confrontarsi invece con il ruolo di Gianpaolo Tarantini, personaggio coinvolto nel processo sul giro di presunte escort durante le feste nelle residenze private di Berlusconi. Probabile anche la presenza di Lodovica Mairè Rogati, volto già noto al pubblico del piccolo e del grande schermo.

Nel cast del film Loro in uscita nel 2018 per la Regia di Paolo Sorrentino, riassumendo, ci saranno Toni Servillo, Riccardo Scamarcio, Elena Sofia Ricci, Ricky Memphis, Lodovica Mairè Rogati.

Il film Loro di Paolo Sorrentino è stato girato in agosto tra le vie di Roma anche se il set pare sia stato avvistato anche in Toscana, precisamente in una villa privata ad Orbetello e presso il Golf Hotel Resort di Porto Ercole. Una piccola polemica pre-film ovviamente non poteva mancare, è stata infatti criticata la scelta di girare alcune scene del film a L’Aquila ed Amatrice, luoghi devastati dalla potenza del terremoto.

L’attesa per l’uscita di questo nuovo lavoro di Paolo Sorrentino è davvero molta, come molta è la curiosità di conoscere quali saranno i giudizi del Cavaliere che, pare, già non essere troppo d’accordo sulla sceneggiatura scritta a quattro mano da Sorrentino e Umberto Contarello.

Seguiteci per tutti gli aggiornamenti!